La grande fabbrica di LSD

La vita è una breve risatina cosmica nel lento respiro dell’universo

Non c’è modo di sintetizzare con facilità gli eventi accaduti nel silo del missile di Wamego tra il primo ottobre e il 4 novembre del 2000. Le informazioni disponibili sono una soluzione melmosa composta da verità, mezze bugie, tre-quarti di verità e bugie spudorate, dal cui frazionamento non si ricava nessun elemento puro. Le dramatis personae sono molte e diverse tra loro. Le sostanze coinvolte sono spesso oscure e mai testate prima. Quello che invece si sa è che nell’estate del 1997, un virtuoso chimico organico di nome Leonard Pickard unì le forze con Gordon Todd Skinner, ricco erede di una grande azienda produttrice di molle, per creare quello che sarebbe poi diventato il laboratorio di LSD più prolifico al mondo. Un laboratorio che, secondo alcune fonti, avrebbe prodotto sino al 90 percento dell’LSD in circolazione e quantità sconosciute di MDMA, ALD-52, vino d’ergot e, con molte probabilità, anche l’LSZ… ma torneremo su questo punto più tardi.

Continua a leggere La grande fabbrica di LSD